Progetti - AMAT Lab

Gli Unconventional

AMAT inaugura un progetto innovativo per divulgare la cultura musicale soprattutto tra le giovani generazioni. Il progetto UNCONVENTIONAL ha nel nome stesso la sua essenza. Desideriamo superare le barriere generazionali con un approccio nuovo e dinamico: nascono così le due principali formazioni musicali del progetto:

la UnO (Unconventional Orchestra);

gli Unconventional Singers

Unconventional Orchestra (la UnO)

Diretta da Concetta Anastasi, la Unconventional Orchestra è costituita da circa 40 musicisti professionisti, la maggior parte dei quali sotto i 35 anni. Si è presentata per la prima volta al pubblico con il progetto “ce LA FA RE mo”, una web serie in cinque puntate con un concerto sinfonico finale, trasmesso in diretta il 30 dicembre 2020.

In programma per il 2021 la partecipazione al femfestival di Amat e concerti in formazioni cameristiche varie, dal quintetto di fiati, all’orchestra d’archi, a ensemble insoliti, per affrontare repertori altrettanto insoliti…

Tutti i concerti saranno trasmessi in live streaming.

Unconventional Singers

Sei artisti lirici professionisti danno vita ad un gruppo originale, assortito e amalgamato, capace di affrontare ogni tipo di repertorio, rileggendolo con gli occhi della contemporaneità e un pizzico di ironia. Madrigale, opera lirica, musical, operetta, musica contemporanea, con qualche incursione nella musica da film e persino nel pop: i nostri Singers non si tirano indietro in nessun caso, anzi, rilanciano la sfida con un programma dedicato in particolare al pubblico giovane.

Compagnia della Piuma

Con la convinzione che non c’è “tradizione” senza “tradimento”, la Compagnia della Piuma produce spettacoli di teatro musicale dal taglio contemporaneo.

Allestisce eventi musicali con contaminazioni di stili e di epoche, sconfinando nel teatro di prosa e nell’operetta.

Nata nel 2014, grazie alla spinta creativa di Concetta Anastasi, Francesca Lazzeroni e Costanza Renai, attualmente è formata da un cast completo di artisti lirici, compositori, direttori di coro e di orchestra; collabora stabilmente con attori, registi, sceneggiatori e costumisti.

Dalla sua nascita la Compagnia non ha mai smesso di sperimentare, alla ricerca di nuovi linguaggi, combinando l’opera lirica a mondi diversi, come l’arte, la moda, la letteratura e persino l’enogastronomia.

Amat Lab

Amat dà vita ad un nuovo progetto: un’esperienza artistica dedicata ai giovani musicisti che intendano rafforzare le proprie competenze e professionalità in fatto di musica. Maestri di lunga carriera e tutor qualificati guidano i musicisti in un percorso di crescita artistica. 

Il Lab nasce dall’idea di alcuni professionisti dell’Unconventional Orchestra di Amat, guardando ad un problema strutturale della nostra società: la distanza tra l’ambito formativo e quello lavorativo. A causa di questo dialogo inesistente, quel passo che ogni studente è tenuto a compiere, spesso, si trasforma in una maratona. Amat Lab intende differenziarsi dagli altri enti formativi, proponendosi come un ponte con la realtà lavorativa, dando l’opportunità di entrare tra le file dell’Unconventional Orchestra o in altre formazioni sinfoniche, liriche, da camera. 

Il Lab è una realtà inclusiva di collaborazione e sperimentazione ed è aperto a tutti i giovani musicisti, poiché siamo convinti che la professionalità si acquisisca nel tempo, con un percorso formativo e lavorativo di valore. 

Il laboratorio comprende la sezione orchestrale, quella di vocalità di insieme e altri laboratori legati alla filiera dello spettacolo e della musica, come la scrittura creativa di guide all’ascolto, la tecnologia, la comunicazione social.

Amat Cult

Amat Cult è sinonimo di tradizione, di riscoperta del nostro patrimonio culturaleè il progetto volto a valorizzare e trasmettere il repertorio musicale italiano ed europeo.

Amat fa dell’innovazione il suo perno, offrendo spettacoli nuovi e contemporanei, ma con Cult si sposta il focus sul nostro immenso patrimonio musicale. 

Amat Cult offre allestimenti lirici, concerti sinfonici, ma anche concorsi  internazionali di musica, masterclass, percorsi formativi ed esperienziali incentrati sul repertorio musicale europeo: un approccio a 360° della tradizione.

femfestival

Il femfestival è un progetto artistico, culturale e sociale ideato da un gruppo di donne e indirizzato alle musiciste di tutto il mondo, che intendano rivelare la loro potenzialità e creatività. Nel 2021 si è svolta la prima edizione con focus specifico sulla composizione femminile.

L’obiettivo è abbattare ogni forma di gender gap nell’ambito delle arti performative, superando quella cortina di ferro che spesso separa le donne dal mondo lavorativo, favorendo in questo modo una rinascita creativa.

Amat Hub

Amat Hub è un progetto di condivisione e diffusione, gratuito e aperto.
Uno spazio per compositori e musicisti per diffondere il più possibile il loro lavoro.

Chiunque può inviarci la propria composizione musicale, noi la inseriremo in Amat Hub e ogni utente potrà dare un feedback da una a cinque stelline. Un modo per dialogare attraverso la musica. 

Amat for you

Amat ha sviluppato una serie di servizi pensati in particolare per i musicisti che necessitano di realizzare audio-video professionali finalizzati alle audizioni online e/o alla promozione professionale. 

Ogni musicista ha le sue esigenze e la sua personalità, per questo offriamo assistenza in tutte le fasi della realizzazione: dalla definizione dell’idea e dell’immagine da divulgare, fino alla realizzazione definitiva del prodotto audio-video.

Amat for events

Il nostro team artistico è a disposizione per cerimonie civili e religiose, feste ed eventi privati con un repertorio assortito che va dal classico al pop. Contattaci in anticipo, per fissare la data e scegliere il programma musicale del tuo evento.
 
Offriamo vari tipi di serata, a seconda della location e delle esigenze. Creiamo eventi su misura per i nostri clienti: è possibile comporre l’evento a proprio piacimento.
Arrow-up